della serie: ma quanto siamo bucolici!

ieri eravamo qui, nella valle del treja

abbiamo pranzato in mezzo al prato, seduti su sedie di paglia e legno verde mela, mentre tre papere e una decina di gallinelle correvano e si tuffavano nelle pozzanghere.

oggi invece sono andata al vivaio, e oltre a tre fuchsie e a una dipladenia, ho comprato due piantine di pomodori cuordibue, due di insalatina e quattro di fragole che chicco coltiverà con amore e dedizione.

adesso, storditi da una bottiglia di aglianico, ci godiamo i primi 25° della stagione.

tra un paio d’ore invece, andiamo a fare scorta di miele da un apicoltore qui vicino.