Giornata mondiale dell'acqua

Corriere della Sera.it
(03/06/2008) Quasi un miliardo di persone non hanno accesso a fonti sicure. In Italia la rete idrica è un colabrodo Leggi ancora

Da qualche giorno in una via dietro il mio ufficio, all’Infernetto, c’è una perdita d’acqua, che esce zampillando in abbondanza: nonostante ripetute segnalazioni all’Acea ancora nessun intervento.
Tanto per festeggiare, tanto per non sprecare.

acqua in bocca

foto di Daniele Muscetta

come si fa con i segreti i nostri cari (e non è un eufemismo) e amati (questa invece è bieca ironia) parlamentari ci stanno preparando il regalino di Natale anticipato.

Zitti zitti, tra un vertice della Fao e una seduta a Montecitorio, si stanno organizzando per chiuderci i rubinetti dell’acqua.

ecco qua il decreto che si appresta a diventare legge (dando così il via alla privatizzazione delle forniture d’acqua potabile), il link con il testo dell’email da inviare a tutti i deputati (suddivisi per gruppi) affinché ciò non avvenga e la lettera che padre Zanotelli, missionario comboniano, ha scritto a riguardo.

passaparola!