Rivelazioni.

Poi in un sonnacchioso pomeriggio della domenica, mentre rimbalzi dal blog ad aNobii da Twitter a Pinterest, scopri su Google+ che il tuo psicoterapeuta è nelle cerchie del tuo parroco: è proprio vero che le vie del Signore sono infinite!



8 thoughts on “Rivelazioni.

  1. Spesso nel passato, ma anche oggi, il parroco è psicoterapeuta: non meraviglia la comune cerchia: di colleganza, suppongo.

    Cicchiolo

  2. Ho capito, ma se io andassi più spesso da Don Fabrizio, con buona pace dello psicoterapeuta, sarei più ricca, no? 🙂

  3. Dipende dall’abilità di Don Fabrizio come psicoterapeuta o dalla natura dei tuoi bisogni e problemi che vuoi risolvere. Quando ho avuto necessità di uno psicoterapeuta, è stato utilissimo e risolutore il mio medico di base specializzato in psichiatria: non penso che un parroco, per quanto bravo avrebbe ottenuto gli stessi risultati.

    Adriano

  4. Attacchi di panico: forse dovrei farcela addirittura da sola, ma lo psicoterapeuta è comunque utile. Anche Don Fabrizio, però 🙂

  5. @Gioia, quando leggo di qualcuno che dice di averli superati sono sempre felice: per me e per lui. Un abbraccio anche a te.

  6. Attacchi di panico ed altro: guarito (due volte) dal mio medico di base. A posteriori non riesco a capacitarmi di come sia potuto piombare in quella spirale, ma la sofferenza la ricordo benissimo. Piperita forza, siamo con te, convinti che tu sia una persona veramente speciale.

    Cicchiolo

  7. @Cic, a questo punto vorrei sapere come, accetto anche messaggi privati su aNobii 🙂

Comments are closed.