capita e ricapita

capita che domani ti sposi e che stasera tu decida di festeggiare con gli amici.
capita che all’uscita dal locale ti scarichino addosso 50 colpi di pistola.
capita che tu non sia armato e che a spararti sia la polizia.
capita che tu sia nero, come il buio.
e capita che tu muoia così, a 23 anni, il giorno prima del tuo matrimonio.
capita a new york, il 27 novembre 2006.

3 thoughts on “capita e ricapita

  1. no io non li odio, né i poliziotti né gli americani.

    ma certe storie mi fanno impazzire e portano il segno del degrado e e del poco valore che viene dato alla vità.

    ecco questo odio, quando la vita viene valutata zero.

    🙁

Comments are closed.